Il gestore di portafoglio Andy Acker presenta le performance del settore sanitario nel primo trimestre e spiega perché il settore potrebbe proteggere dalla volatilità del mercato offrendo al contempo opportunità di guadagno a lungo termine.

In sintesi

  • I comparti non ciclici del settore sanitario, come quello farmaceutico, hanno contribuito alla sovraperformance del settore in un primo trimestre difficile.
  • Tuttavia è proseguito il sell-off dei titoli biotecnologici a piccola e media capitalizzazione, che si protrae ormai da un anno, sulla scia dei timori degli investitori per l'aumento dei tassi di interesse.
  • A nostro parere, le valutazioni ridotte e l'accelerazione dell'innovazione rendono le biotecnologie particolarmente interessanti per gli investitori a lungo termine, mentre altri segmenti della sanità potrebbero brillare a breve termine.