La volatilità di mercato persiste, mentre dopo la recente riapertura in alcune aree degli Stati Uniti e in altri paesi si osserva un'impennata dei nuovi casi di coronavirus. Nella nostra serie sul COVID-19, Dan Lyons, Portfolio Manager e Research Analyst, e Matt Peron, Director of Research, parlano dello stato attuale della pandemia e degli aspetti che gli investitori dovrebbero prendere in considerazione ora che l'economia cerca di tornare alla "normalità".

In sintesi:

  • Con la riapertura delle economie globali e i progressi compiuti nella ricerca di un vaccino contro il COVID-19, sorge spontaneo domandarsi quando potremo aspettarci di tornare alla "normalità", soprattutto alla luce dell'aumento dei contagi in alcune aree.
  • Dal punto di vista degli investimenti, ravvisiamo opportunità nelle imprese che evidenziano anomalie temporanee causate dalla pandemia, ma che possono uscire dalla crisi con modelli di business intatti.
  • Siamo moderatamente ottimisti riguardo a diverse società e riteniamo che il danno a lungo termine per i loro fondamentali possa rivelarsi meno grave di quanto si temeva all'inizio. Tuttavia, le conseguenze del COVID-19 varieranno notevolmente in funzione del settore.