Jeremiah Buckley, CFA

Portfolio Manager
Jeremiah Buckley, CFA | Janus Henderson Investors

Jeremiah Buckley è gestore di portafoglio presso Janus Henderson Investors, responsabile della co-gestione delle strategie US Growth & Income e Balanced. È inoltre assistany portfolio manager della strategia US Opportunistic Growth. Jeremiah Buckley ha iniziato a lavorare in Janus nel 1998 in qualità di analista di mercato nei settori beni di consumo, industriali, finanziari, media, software e telecomunicazioni. È stato consumer sector lead presso Janus per 10 anni, prima di passare alla gestione di portafoglio a tempo pieno.

Jeremiah si è laureato in Economia presso il Dartmouth College, ottenendo l’ingresso nella prestigiosa associazione Phi Beta Kappa. Durante gli studi ha ricevuto la borsa di studio della Classe ‘39 per i risultati accademici e sportivi conseguiti e il premio Atleta maschile dell’anno della Classe ‘48. È stato inoltre selezionato per l’Academic All-Ivy Hockey Team del 1998 ricoprendo il ruolo di capitano della squadra di hockey maschile dal 1997 al 1998. Possiede la qualifica di Chartered Financial Analyst e vanta 22 anni di esperienza nel settore finanziario.

Products Managed

Articoli scritti

Trend emergenti e in accelerazione nelle azioni statunitensi

Trend emergenti e in accelerazione nelle azioni statunitensi

Marc Pinto e Jeremiah Buckley parlano dei temi emergenti e in accelerazione nel contesto della crisi causata dal COVID-19 e delle società che dovrebbero beneficiarne.

Coronavirus: la ricerca di una via nell’incertezza
Vista rapida Coronavirus

Coronavirus: la ricerca di una via nell’incertezza

Jeremiah Buckley, portfolio manager del team Balanced di Janus Henderson, fornisce un rapido aggiornamento sulla strategia e analizza le recenti misure delle banche centrali per supportare l’economia e i segnali di riavvio delle attività in Cina, con la riapertura di alcune fabbriche e la riconnessione delle catene logistiche.

Rivalutare le prospettive sulla crescita globale

Rivalutare le prospettive sulla crescita globale

Anche se il coronavirus potrebbe rallentare la crescita del PIL globale nel breve periodo e comportare volatilità, il Portfolio Manager Jeremiah Buckley ritiene che ci siano motivi per essere ottimisti su un recupero nel 2021.

Margine di crescita? Prospettive per le azioni statunitensi a fine ciclo

Margine di crescita? Prospettive per le azioni statunitensi a fine ciclo

I gestori multi-asset statunitensi Marc Pinto e Jeremiah Buckley illustrano le opportunità azionarie nelle fasi finali dell’attuale ciclo economico.

Azioni vs. obbligazioni statunitensi: due importanti tendenze da monitorare nel 2020
Prospettive globali

Azioni vs. obbligazioni statunitensi: due importanti tendenze da monitorare nel 2020

Disruption e spesa dei consumatori: saranno queste le due tendenze principali da monitorare nel 2020?

La prossima fase della trasformazione tecnologica
Megatrend

La prossima fase della trasformazione tecnologica

Jeremiah Buckley, Cogestore del Fondo Janus Henderson Balanced Fund, e Doug Rao, Cogestore di Janus Henderson US Forty Fund, discutono quale potrebbe essere la prossima fase della trasformazione tecnologica e delle possibili implicazioni in termini di investimenti.

Obbligazioni e azioni si muovono in tandem

Obbligazioni e azioni si muovono in tandem

Jeremiah Buckley, Gestore di portafoglio per il team Janus Henderson Balanced, spiega come gli esperti azionari e obbligazionari collaborino a stretto giro per cercare di creare un portafoglio bilanciato e consapevole dei rischi a tutto vantaggio degli investitori.

Tutto sottosopra

Tutto sottosopra

Un livello di disruption senza precedenti ha creato interessanti opportunità d’investimento per chi sa dove cercare, afferma Jeremiah Buckley, co-gestore del team Janus Henderson Balanced.​

Si intravedono segnali positivi nei titoli azionari US

Si intravedono segnali positivi nei titoli azionari US

In questo video, il gestore del portafoglio Jeremiah Buckley afferma che, nonostante le preoccupazioni per il rallentamento dell’economia, le aziende statunitensi potrebbero ottenere una crescita ancora maggiore.

L’aumento dei dividendi sostiene la crescita delle società large cap negli USA

L’aumento dei dividendi sostiene la crescita delle società large cap negli USA

Il Portfolio Manager statunitense, Jeremiah Buckley, spiega perché è convinto che la riforma fiscale, la costante evoluzione dell’economia digitale e la globalizzazione spingeranno al rialzo fino a due cifre la crescita dei dividendi delle società large cap americane nel 2018, offrendo nuove opportunità nel segmento “growth” delle aziende ad ampia capitalizzazione.

Nel 2019 sarà il momento di tornare a investire a livello nazionale in azioni statunitensi?

Nel 2019 sarà il momento di tornare a investire a livello nazionale in azioni statunitensi?

Pur essendo stato un anno generalmente positivo per le azioni statunitensi, il 2018 si è concluso su una nota sfavorevole a causa di segnali macroeconomici controversi, dell’incertezza politica e di un approccio forse più aggressivo da parte della Federal Reserve nella gestione dei tassi d’interesse. Questi aspetti hanno determinato talvolta delle prese di beneficio a breve termine, ma nel complesso si può dire che abbiano alimentato la prudenza degli investitori all’inizio del 2019.

Essentials: a ‘balanced’ US equity and bond strategy

Essentials: a ‘balanced’ US equity and bond strategy

This video provides an introduction to the actively managed US equity and fixed income strategy run by equity specialists Maco Pinto and Jeremiah Buckley, and fixed income experts Darrell Watters and Mayul Saigal.