Per investitori professionali in Italia

Paul LaCoursiere

Responsabile globale degli investimenti ESG

Paul LaCoursiere è Responsabile globale degli investimenti ESG presso Janus Henderson Investors dal 2021. Paul gestisce l’integrazione dei criteri ambientali, sociali e di governance (ESG) nelle numerose strategie di investimento della società. Prima di entrare in Janus nel 2021, dal 2014 ha lavorato per Aviva Investors, dove ha ricoperto diversi ruoli (nell’ultimo periodo quello di responsabile globale della ricerca ESG). In precedenza, dal 2013 è stato gestore senior di portafogli a reddito fisso presso Chicago Equity Partners, dal 2010 gestore di portafogli a reddito fisso presso Aviva e dal 2007 senior strategist sempre in fixed income presso Barclays. Paul ha iniziato la sua carriera nei servizi finanziari nel 2002 in Munder Capital Management.

Ha conseguito una laurea con lode in ingegneria elettrica all’Università del Michigan e un MBA con merito presso alla Booth School of Business dell’Università di Chicago. Possiede la qualifica di Chartered Financial Analyst e ha maturato 20 anni di esperienza nel settore finanziario.

Articoli scritti

ESG: Bivi lungo il percorso

ESG: Bivi lungo il percorso

ll 2022 sarà un anno cruciale per gli investimenti ESG, ma ci sono domande chiave che l’industria deve affrontare per ottenere i risultati sperati.

La decarbonizzazione è un’opportunità per i mercati emergenti?

La decarbonizzazione è un’opportunità per i mercati emergenti?

Paul LaCoursiere presiede una tavola rotonda del World Climate Summit – The Investment COP con esperti accademici, economici e governativi per discutere le opportunità e le sfide che la decarbonizzazione comporta nei mercati emergenti.

Investimenti nel cambiamento climatico: considerazioni sullo zero netto

Investimenti nel cambiamento climatico: considerazioni sullo zero netto

Paul LaCoursiere, Responsabile globale degli investimenti ESG, analizza aspetti fondamentali in tema di investimento climatico e percorso verso le zero emissioni nette.

Perché gli investitori dovrebbero tener conto dei fattori ESG?

Perché gli investitori dovrebbero tener conto dei fattori ESG?

Paul LaCoursiere, Responsabile globale degli investimenti ESG, esamina tre motivi per cui gli investitori dovrebbero tenere conto dei fattori ESG (ambientali, sociali e di governance) e illustra un'importante sfida per il settore degli investimenti.