Quali sono le questioni più urgenti per gli investitori a livello mondiale? I responsabili delle nostre asset class esprimono le loro opinioni riguardo ai temi da monitorare il prossimo anno nei segmenti Azioni, Obbligazioni e Investimenti alternativi.

AZIONARIO

Nel 2019 le azioni hanno raggiunto livelli record, anche se l'incertezza geopolitica ha portato a un aumento della volatilità sui mercati. Riteniamo che le oscillazioni del sentiment potrebbero protrarsi nel 2020 e che l'attenzione per i fondamentali diventerà più importante che mai.

Ponderare i rischi

I mercati azionari possono crescere ulteriormente? Siamo convinti che su questa risposta peseranno in misura preponderante gli sviluppi geopolitici. Riconosciamo inoltre che le valutazioni sono al di sopra della media di lungo termine e che alcuni indicatori economici si stanno addentrando in territorio negativo. Tuttavia ci sono delle compensazioni positive : l'allentamento della politica monetaria, la salute del mercato del lavoro statunitense e la relativa appetibilità delle azioni rispetto alle obbligazioni. Siamo convinti che l'azionario sia ancora in carreggiata, sebbene vi siano alcuni dossi da superare davanti a noi.

Tasso di disoccupazione USA

Ai minimi da 50 anni pari al 3,5% nel 20191

Le valutazioni sono importanti

Per gran parte del 2019, gli investitori hanno premiato i titoli difensivi, tuttavia a settembre abbiamo assistito a un brusco cambio di rotta verso i titoli ciclici trascurati. Questo cambio di sentiment sta a indicare che gli investitori non sono più disposti a pagare un sovrapprezzo in cambio della "sicurezza"? Questo scetticismo è prudente e per il 2020 riteniamo sia fondamentale identifi care le imprese con fondamentali solidi che scambiano a valutazioni interessanti.

Diventare globali

Crediamo che gli investitori debbano diversifi care sul piano geografi co. Nel 2019, le azioni statunitensi sono rimaste in testa rispetto a quelle globali. 2 Nel 2020, riteniamo che questo primato potrebbe estendersi a regioni come l'Europa, in cui il sentimento è stato particolarmente negativo, e nei mercati asiatici fatta eccezione per la Cina, che sono diventati i benefi ciari della guerra commerciale. A livello globale, pensiamo anche che vi siano opportunità in quelle società che stanno innovando, che trovano sinergie di costo grazie a fusioni e acquisizioni o che sfruttano altre leve di crescita, nonché in quelle imprese particolarmente sensibili ai temi ESG.

Gli investimenti cinesi nell'Asia in via di sviluppo

200% nel 20183

LE PREOCCUPAZIONI DEGLI INVESTITORI

È giunto il momento di assumere una posizione contrarian nell'ambito delle allocazioni azionarie, oppure i vincitori recenti sono in grado di continuare a crescere? È giunta l'ora di abbandonare i colossi americani?

REDDITO FISSO

LE PREOCCUPAZIONI DEGLI INVESTITORI

Se i tassi si manterranno bassi o negativi ancora a lungo, come dovrebbero posizionarsi gli investitori a reddito fi sso per trarne profi tto?

Tassi negativi e dati economici deboli dipingono uno scenario diffi cile, ciononostante c'è spazio per essere positivi all'interno del segmento a reddito fi sso, una asset
class in grado di tollerare condizioni economiche sottotono.

Stabilire aspettative realistiche

Dipenderà dalla politica delle banche centrali se nel 2020 sarà sventata o meno la recessione globale, e noi crediamo che sarà così. Tutto ciò si accompagnerà a un'estensione del ciclo del credito, che favorirà le obbligazioni societarie, ma a fronte di rendimenti già molto bassi, gli investitori dovrebbero prepararsi a fare i conti con rendimenti modesti in tutto l'universo del reddito fisso.

Oscillazioni dei tassi d'interesse

56 tagli nel 3° trim 2019 v 27 aumenti nel 3° trim 20184

Adottare un approccio attivo

Siamo cauti sulle valutazioni. Le valutazioni sono generalmente elevate e, a fronte di tassi sui titoli di Stato veramente molto bassi, c'è scarsa possibilità di ottenere rendimenti signifi cativi. Alcuni settori e aree del mercato saranno soggetti a subire shock, specie in un anno in cui sii terranno le elezioni presidenziali negli Stati Uniti; altre aree saranno invece favorite. Ci aspettiamo un aumento della dispersione dei rendimenti e, con l'intensifi carsi della disruption tecnologica, sarà fondamentale adottare un posizionamento attivo.

Titoli di Stato con rendimenti negativi

US$ 13 T5

Adottare una prospettiva globale

La ricerca del rendimento costringerà gli investitori a scandagliare l'intero segmento del reddito fi sso, all'interno del quale potrebbero essere potenzialmente interessanti i titoli garantiti da attività e da ipoteche (ABS e MBS). Anche l'attenzione per i fattori ESG diventerà sempre più importante. È importante non fossilizzarsi su un pensiero o su un posizionamento quando si è alle prese con mutamenti geopolitici e del sentiment.

INVESTIMENTI ALTERNATIVI

Gli investimenti alternativi hanno acquistato notevolmente popolarità. Si tratta di una classe di investimento sempre più rilevante, in quanto gli investitori si chiedono quanto abbiano ancora da offrire le asset class più tradizionali. Riteniamo che per valutare le diverse opzioni occorra prestare particolare attenzione.

Conoscere le proprie fonti di rendimento

Molti gestori di investimenti alternativi si affi dano al beta azionario (esposizione di mercato) per generare rendimenti. In questo modo però non c'è nessuna diversifi cazione in un periodo di magra. Pensiamo che sia fondamentale che gli investitori, quando valutano le diverse opportunità, si domandino se i rendimenti dipendono dall'investimento basato sulle competenze, con autentici vantaggi derivanti dalla diversifi cazione, o dall'esposizione ai mercati, e noi siamo sostenitori della prima opzione.

Crediamo che gli investimenti Alternativi dovrebbero fornire

Quasi uno 0% di esposizione netta alle classi di investimento tradizionali.

Attenzione al cambiamento della dinamica del mercato

Il crescente numero di pensionati indica che la sensibilità della società alla perdita di
investimenti è in aumento e che le potenziali conseguenze di ciò sono più marcate. È
importante tenere conto dell'andamento della politica monetaria nell'ultimo decennio e
del suo impatto sui rendimenti delle classi di investimento.

Fare attenzione ai rischi delle classi di investimento tradizionali

In questa fase avanzata del ciclo economico, siamo in cerca di cambiamenti strutturali che indichino un'errata valutazione del rischio. Dal 2009, le azioni sono state artifi cialmente favorite dalle società che sfruttano al massimo i bassi rendimenti dei titoli obbligazionari per riacquistare le proprie azioni. Riteniamo che gli investitori debbano stare all'erta in vista di una possibile inversione di tendenza, con esiti potenzialmente signifi cativi nel 2020. A nostro avviso, seppur cronologicamente azzeccata alla luce delle condizioni attuali, l'aggiunta di fonti di rendimento realmente diversifi cate ai portafogli bilanciati è un approccio lungimirante.

Riacquisto di azioni proprie da parte di società USA dal 2009

US$3,7 T6

LE PREOCCUPAZIONI DEGLI INVESTITORI

Gli investimenti alternativi possono off rire reali opportunità di diversifi cazione al di fuori delle classi di investimento tradizionali?

Temi d'investimento rilevanti nel 2020

Da Janus Henderson, i nostri team di investimento discutono e dibattono periodicamente in merito ai rispettivi punti di vista, ma sono liberi di farsi una propria opinione sulle opportunità e sui rischi del mercato. La sezione Insights del sito internet di Janus Henderson contiene i commenti dei singoli gestori di portafoglio, in linea con il nostro approccio " Knowledge. Shared ".

1Fonte: Refinitiv Datastream, Bureau of Labor Statistics, US Department of Labor, US Unemployment Rate, Seasonally Adjusted, September 2019.

2Dati aggiornati al 31 ottobre 2019.

3Fonte: Asian Development Bank, dicembre 2018. Gli investimenti "greenfield" sono progetti in cui gli investitori stabiliscono una nuova attività o espandono le operazioni in territori stranieri.

4Fonte: CBRates.com, novembre 2019.

5Fonte: Bloomberg, Bloomberg Barclays Global Aggregate Negative-Yielding Debt Market Value, novembre 2019.

6Fonte: ricerca di Bank of America Merrill Lynch, settembre 2019.