John Bennett, Director of European Equities, analizza la situazione dei titoli growth rispetto ai value e se l'inflazione sia destinata ad assumere un carattere duraturo, valutando le implicazioni per l'azionario europeo.

 In sintesi

  • Le valutazioni dei titoli growth sono aumentate giungendo a livelli estremi. A nostro avviso ciò crea opportunità per i titoli value rimasti arretrati.
  • È importante mantenere un approccio flessibile nei confronti dell'inflazione che, a nostro avviso, sarà "transitoria" per un periodo prolungato, come minimo.
  • La storia dimostra che non è possibile controllare i mercati obbligazionari ed eventuali turbolenze nel credito non ci sorprenderebbero.