Investire a livello globale per generare del reddito

27/11/2018

Scaricare

Il Co-Head del team Global Bonds, Nick Maroutsos, spiega perché, malgrado l'approccio storicamente accomodante della Federal Reserve, è probabile che gli Stati Uniti mantengano elevati i tassi d'interesse. Suggerisce che gli investitori obbligazionari debbano reagire di conseguenza, cercando di scovare a livello globale quelle che costituiscono le potenziali opportunità di reddito corrette per il rischio più interessanti.


Quali sono i temi principali che caratterizzeranno i mercati nel 2019?

Il nodo più importante è se la Federal Reserve (Fed) negli Stati Uniti aumenterà i tassi d'interesse al ritmo previsto. Gran parte di quanto avverrà sui mercati obbligazionari – e all'economia – sarà influenzato dalle azioni della Fed. Mentre alcuni pronosticano una Fed ancora più aggressiva, noi siamo convinti che, alla luce della sua storia all'insegna della prudenza, manterrà una linea accomodante. La minaccia di un'escalation della guerra commerciale e l'ampliamento delle prospettive di un rallentamento della crescita globale sono due fattori per i quali potrebbe essere necessario mettere in stand-by l'innalzamento dei tassi d'interesse. Un secondo tema potrebbe essere legato alla probabile prosecuzione dei tassi d'interesse più elevati. La volatilità azionaria autunnale non ha fatto scendere sensibilmente i rendimenti obbligazionari (il che significa che ha fatto salire il prezzo delle obbligazioni). Benché permangano al di sotto dei livelli storici, i tassi più elevati potrebbero mettere sotto pressione gli utili e la crescita economica. L'assenza di inflazione, tuttavia, dovrebbe tenere sotto controllo i rendimenti obbligazionari a lungo termine, con un conseguente appiattimento della curva dei rendimenti. Tuttavia, una curva più piatta, o addirittura invertita, non è foriera di una recessione.


Dove si trovano le opportunità e i rischi più importanti per la vostra asset class?

Stiamo cercando al di fuori degli Stati Uniti le opportunità più interessanti, in particolare nelle economie in cui è probabile che le banche centrali mantengano stabili o riducano i tassi; l'Australia e la Nuova Zelanda ne sono due esempi. Con la Fed in testa rispetto alle altre banche centrali dei mercati sviluppati, detenere obbligazioni americane a lunga scadenza sembra rischioso. In genere gli obbligazionisti si mantengono all'interno delle proprie zone di comfort, malgrado ciò, noi viviamo in un mondo interconnesso e gli investitori possono generare rendimenti interessanti, provvisti di copertura, se agiscono sul piano internazionale. Sul fronte del credito, pensiamo a imprese quasi sovrane, o a settori strutturalmente avvantaggiati, come le banche e le infrastrutture, dove, spesso sul piano normativo, le barriere all'ingresso sono elevate e presentano fonti interessanti di generazione di reddito. Il rischio maggiore per i mercati sarebbe la combinazione di una politica più aggressiva della Fed insieme a un allargamento degli spread creditizi. Un'inaspettata accelerazione dell'inflazione, dispute commerciali che erodono i margini di profitto e un ciclo del credito prolungato sono fattori che potrebbero contribuire a tale scenario.


In che modo le vostre esperienze del 2018 hanno modificato il vostro approccio o le vostre prospettive per il 2019?

Da oltre un decennio ci approcciamo ai mercati con un orientamento basato sul rendimento assoluto, prestando particolare attenzione a mantenere bassa la volatilità, per cercare di minimizzare i drawdown e generare costantemente reddito. Negli ultimi anni altri hanno optato per un approccio diverso, adottando tattiche aggressive per ottenere i rendimenti che si aspettavano. Spesso queste tattiche prevedano una leva (indebitamento) o l'aumento dell'esposizione ad attività di qualità inferiore. Nel 2018 ci è stato ricordato che andare in cerca di rendimento non paga; l'aumento dei tassi e la normalizzazione della volatilità sono una combinazione letale per le strategie a leva. L'aumento dell'inflazione, più rapido del previsto, e qualsiasi reazione corrispondente della Fed potrebbero provocare ulteriori turbolenze. A fronte della divergenza delle prospettive a livello globale, sia in termini di politica monetaria che di ciclo economico, lo scorso anno ci ha altresì dimostrato che, ampliando oculatamente le opportunità offerte, soprattutto sul piano internazionale, gli investitori obbligazionari possono ancora posizionarsi per raggiungere gli obiettivi di rendimento senza dover raddoppiare il ricorso agli strumenti più rischiosi a loro disposizione.



Quali sono i temi che possono potenzialmente cambiare il corso dei mercati nel 2019? Scarica la nostra infografica per saperne di più



Glossario

Volatilità : la rapidità e la misura in cui il prezzo di un portafoglio, di un titolo o di un indice aumenta e diminuisce. Se le oscillazioni del prezzo sono ampie, la volatilità è alta. Se le oscillazioni del prezzo sono più lente e di minore portata, la volatilità è più bassa. Viene usata per misurare il grado di rischio di un investimento.

Appiattimento della curva dei rendimenti : una curva dei rendimenti appiattita può essere il risultato di un calo dei tassi d'interesse a lungo termine superiore rispetto ai tassi di interesse a breve termine, o di un aumento dei tassi a breve termine superiore rispetto ai tassi a lungo termine Spesso è indice di preoccupazione degli investitori nei confronti delle prospettive macroeconomiche.

Premio a termine: Il bonus che gli investitori ricevono tradizionalmente per il rischio aggiuntivo derivante dal detenere obbligazioni a più lungo termine.

Base di copertura: protegge contro il rischio d'investimento, ad esempio, acquistando lo stesso investimento in una serie di valute per evitare il rischio di cambio.

Quasi-nazionale: Ad esempio, enti finanziari e industriali pubblici o istituzioni finanziarie sovranazionali.

Spread creditizio: differenza di rendimento tra le obbligazioni societarie e i titoli di Stato equivalenti.

Ciclo di credito: l'espansione e la contrazione dell'accesso al credito nel corso del tempo: la disponibilità di credito è spesso ampia negli ultimi stadi di un ciclo di credito.

Rendimento assoluto: il rendimento complessivo di un portafoglio, al contrario del suo rendimento relativo verso a un indice di riferimento (benchmark). Il rendimento viene misurato come utile o perdita, espresso in termini percentuali del valore totale del portafoglio.

Drawdown: differenza tra il prezzo massimo e minimo di un portafoglio o di un titolo nell'arco di un determinato periodo.




Queste sono le opinioni dell'autore al momento della pubblicazione e possono differire da quelle di altri soggetti/team di Janus Henderson Investors. Eventuali titoli, fondi, settori e indici citati nel presente articolo non costituiscono né fanno parte di alcuna offerta o invito all'acquisto o alla vendita.

I rendimenti passati non sono indicativi di rendimenti futuri. Tutti i dati dei rendimenti includono sia il reddito che le plusvalenze o le eventuali perdite ma sono al lordo dei costi delle commissioni dovuti al momento dell'emissione.

Le informazioni contenute in questo articolo non devono essere intese come una guida all'investimento.

Ai soli fini promozionali.


Informazioni importanti

Si prega di leggere attentamente le seguenti informazioni sui fondi citati in  questo articolo.

Janus Henderson Absolute Return Income Fund

Destinato al solo utilizzo da parte di investitori istituzionali/specializzati/accreditati e distributori qualificati.

Tutti i contenuti del presente documento hanno il solo scopo informativo o di utilizzo generale e non riguardano nello specifico i requisiti di singoli clienti. Le informazioni nel presente documento costituiscono dei riferimenti e non vanno considerati un'offerta, una sollecitazione, una raccomandazione o una consulenza all'investimento né devono rappresentare una base per intraprendere (o revocare) eventuali decisioni.

Janus Henderson Capital Funds Plc è un OICVM costituito ai sensi della legge irlandese con passività separate fra i comparti. Si ricorda agli investitori che le rispettive decisioni d'investimento vanno intraprese solo in virtù del Prospetto più recente che contiene informazioni su commissioni, spese e rischi ed è disponibile presso tutti i distributori e gli agenti per i pagamenti e va letto con attenzione. Il fondo può non essere adatto a tutti gli investitori e non è disponibile per tutti gli investitori in tutte le giurisdizioni. Non è disponibile per i soggetti statunitensi.I rendimenti passati non sono indicativi dei risultati futuri.​ Il tasso di rendimento può variare e il valore del capitale investito è soggetto a oscillazioni a causa dell'andamento del mercato e dei tassi di cambio.In caso di rimborso, il valore delle azioni può essere maggiore o minore del rispettivo costo iniziale.

Janus Henderson Group plc e le sue controllate declinano qualsiasi responsabilità per una distribuzione illecita della totalità o di parte del presente documento a terze parti o per informazioni ricostruite a partire dal presente documento e non assicurano che i contenuti quivi forniti siano accurati, completi o puntuali né forniscono garanzie in merito ai risultati ottenuti dal loro utilizzo. Come per tutti gli investimenti, sussistono dei rischi intrinseci che ogni soggetto dovrebbe considerare.

La distribuzione del presente documento o delle informazioni in esso contenute può essere limitata ai sensi di legge e il relativo utilizzo potrebbe essere vietato in alcune giurisdizioni o in circostanze che lo rendano illecito.

Emesso in Europa da Janus Capital International Limited (“JCIL”), autorizzata e regolamentata dalla U.K. Financial Conduct Authority. Janus Capital International Limited (“JCIL”) è un'entità registrata e operante in conformità con le leggi del Regno Unito e Janus Capital Funds plc. è registrata ai sensi della legislazione irlandese.

L'estratto del prospetto informativo (edizione per la Svizzera), lo statuto, l'estratto della relazione annuale e semestrale, in lingua tedesca, sono disponibili gratuitamente presso il rappresentante in Svizzera: First Independent Fund Services Ltd (“FIFS”), Klausstrasse 33, CH-8008 Zurigo, Svizzera, tel.: +41 44 206 16 40, fax: +41 44 206 16 41, sito web: http://www.fifs.ch. L'agente per i pagamenti in Svizzera è Banque Cantonale de Genève, 17, quai de l’Ile, CH-1204 Ginevra. L'ultimo prezzo azionario è reperibile sul sito www.fundinfo.com. Destinato al solo utilizzo da parte di investitori qualificati e clienti istituzionali e wholesale. Al di fuori della Svizzera il presente documento è destinato al solo uso professionale. Non destinato alla distribuzione al pubblico.

Questa presentazione è strettamente confidenziale e riservata e non può essere riprodotta o utilizzata a scopi diversi dalla valutazione di un potenziale investimento nei prodotti di Janus Capital International Limited o per l'acquisto dei suoi servizi da parte del destinatario della presentazione stessa né può essere fornita a soggetti o entità diverse dal rispettivo destinatario.

Le conversazioni telefoniche possono essere registrate per la nostra reciproca protezione, per migliorare il servizio clienti e per scopi di conservazione dei registri normativi.

Janus Capital Management LLC opera come consulente degli investimenti. Janus, Intech e Perkins sono marchi registrati di Janus International Holding LLC. © Janus International Holding LLC. Per maggiori informazioni o per reperire i recapiti di un rappresentante Janus nel proprio paese, visitare il sito www.janushenderson.com.

Rischi specifici

  • Il comparto è pensato per essere utilizzato come una delle componenti di un portafoglio di investimento diversificato. Gli investitori devono valutare attentamente la percentuale del portafoglio investita in questo comparto.
  • L’emittente di un’obbligazione (o di uno strumento del mercato monetario) può non essere più disposto o in grado di pagare gli interessi o di rimborsare il capitale al comparto. Qualora ciò accada, o qualora il mercato ritenga che ciò possa accadere, il valore dell’obbligazione scende.
  • Il comparto potrebbe avvalersi di strumenti derivati allo scopo di conseguire i propri obiettivi di investimento. Questo potrebbe determinare un “effetto leva” che potrebbe amplificare il risultato di un investimento. I guadagni o le perdite del comparto potrebbero pertanto risultare superiori al costo dello strumento derivato. Gli strumenti derivati comportano inoltre ulteriori rischi, in particolare il fatto che la controparte nel derivato non sia in grado di adempiere ai propri obblighi contrattuali.
  • Qualora il comparto detenga risorse in valute diverse dalla sua valuta base o l’investitore investa in una classe di azioni in una valuta diversa da quella del comparto (a meno che non sia coperta dal rischio di cambio), il valore dell’investimento può subire variazioni in base alle oscillazioni dei tassi di cambio.
  • Quando i tassi di interesse salgono (oppure scendono), i prezzi di diversi titoli possono risentirne in modo diverso.  In particolare, il valore di un’obbligazione in genere scende quando i tassi di interesse salgono. Il rischio in genere aumenta con il prolungarsi della scadenza di un investimento obbligazionario.
  • Può diventare difficile valutare o vendere un titolo del comparto nel momento o al prezzo desiderato, soprattutto in condizioni di mercato estreme, quando i prezzi degli strumenti possono scendere incrementando il rischio di perdita dell’investimento.

Rating del rischio

Janus Henderson Absolute Return Income Opportunities Fund

Destinato al solo utilizzo da parte di investitori istituzionali/specializzati/accreditati e distributori qualificati.

Tutti i contenuti del presente documento hanno il solo scopo informativo o di utilizzo generale e non riguardano nello specifico i requisiti di singoli clienti. Le informazioni nel presente documento costituiscono dei riferimenti e non vanno considerati un'offerta, una sollecitazione, una raccomandazione o una consulenza all'investimento né devono rappresentare una base per intraprendere (o revocare) eventuali decisioni.

Janus Henderson Capital Funds Plc è un OICVM costituito ai sensi della legge irlandese con passività separate fra i comparti. Si ricorda agli investitori che le rispettive decisioni d'investimento vanno intraprese solo in virtù del Prospetto più recente che contiene informazioni su commissioni, spese e rischi ed è disponibile presso tutti i distributori e gli agenti per i pagamenti e va letto con attenzione. Il fondo può non essere adatto a tutti gli investitori e non è disponibile per tutti gli investitori in tutte le giurisdizioni. Non è disponibile per i soggetti statunitensi.I rendimenti passati non sono indicativi dei risultati futuri.​ Il tasso di rendimento può variare e il valore del capitale investito è soggetto a oscillazioni a causa dell'andamento del mercato e dei tassi di cambio.In caso di rimborso, il valore delle azioni può essere maggiore o minore del rispettivo costo iniziale.

Janus Henderson Group plc e le sue controllate declinano qualsiasi responsabilità per una distribuzione illecita della totalità o di parte del presente documento a terze parti o per informazioni ricostruite a partire dal presente documento e non assicurano che i contenuti quivi forniti siano accurati, completi o puntuali né forniscono garanzie in merito ai risultati ottenuti dal loro utilizzo. Come per tutti gli investimenti, sussistono dei rischi intrinseci che ogni soggetto dovrebbe considerare.

La distribuzione del presente documento o delle informazioni in esso contenute può essere limitata ai sensi di legge e il relativo utilizzo potrebbe essere vietato in alcune giurisdizioni o in circostanze che lo rendano illecito.

Emesso in Europa da Janus Capital International Limited (“JCIL”), autorizzata e regolamentata dalla U.K. Financial Conduct Authority. Janus Capital International Limited (“JCIL”) è un'entità registrata e operante in conformità con le leggi del Regno Unito e Janus Capital Funds plc. è registrata ai sensi della legislazione irlandese.

L'estratto del prospetto informativo (edizione per la Svizzera), lo statuto, l'estratto della relazione annuale e semestrale, in lingua tedesca, sono disponibili gratuitamente presso il rappresentante in Svizzera: First Independent Fund Services Ltd (“FIFS”), Klausstrasse 33, CH-8008 Zurigo, Svizzera, tel.: +41 44 206 16 40, fax: +41 44 206 16 41, sito web: http://www.fifs.ch. L'agente per i pagamenti in Svizzera è Banque Cantonale de Genève, 17, quai de l’Ile, CH-1204 Ginevra. L'ultimo prezzo azionario è reperibile sul sito www.fundinfo.com. Destinato al solo utilizzo da parte di investitori qualificati e clienti istituzionali e wholesale. Al di fuori della Svizzera il presente documento è destinato al solo uso professionale. Non destinato alla distribuzione al pubblico.

Questa presentazione è strettamente confidenziale e riservata e non può essere riprodotta o utilizzata a scopi diversi dalla valutazione di un potenziale investimento nei prodotti di Janus Capital International Limited o per l'acquisto dei suoi servizi da parte del destinatario della presentazione stessa né può essere fornita a soggetti o entità diverse dal rispettivo destinatario.

Le conversazioni telefoniche possono essere registrate per la nostra reciproca protezione, per migliorare il servizio clienti e per scopi di conservazione dei registri normativi.

Janus Capital Management LLC opera come consulente degli investimenti. Janus, Intech e Perkins sono marchi registrati di Janus International Holding LLC. © Janus International Holding LLC. Per maggiori informazioni o per reperire i recapiti di un rappresentante Janus nel proprio paese, visitare il sito www.janushenderson.com.

Rischi specifici

  • Le spese di gestione annue e altri costi del comparto possono essere coperti, in tutto o in parte, attraverso il capitale. Questo può erodere il capitale o ridurre il suo potenziale di crescita.
  • Il comparto è pensato per essere utilizzato come una delle componenti di un portafoglio di investimento diversificato. Gli investitori devono valutare attentamente la percentuale del portafoglio investita in questo comparto.
  • ​Se un comparto presenta un’esposizione elevata in un determinato Paese o regione geografica, implica un grado di rischio più alto rispetto a un comparto maggiormente diversificato.
  • L’emittente di un’obbligazione (o di uno strumento del mercato monetario) può non essere più disposto o in grado di pagare gli interessi o di rimborsare il capitale al comparto. Qualora ciò accada, o qualora il mercato ritenga che ciò possa accadere, il valore dell’obbligazione scende.
  • Il comparto potrebbe avvalersi di strumenti derivati allo scopo di conseguire i propri obiettivi di investimento. Questo potrebbe determinare un “effetto leva” che potrebbe amplificare il risultato di un investimento. I guadagni o le perdite del comparto potrebbero pertanto risultare superiori al costo dello strumento derivato. Gli strumenti derivati comportano inoltre ulteriori rischi, in particolare il fatto che la controparte nel derivato non sia in grado di adempiere ai propri obblighi contrattuali.
  • ​I mercati emergenti espongono il comparto a un grado di volatilità più alto e a un maggiore rischio di perdita rispetto ai mercati sviluppati. Possono inoltre essere soggetti a eventi economici e politici avversi e possono essere meno regolamentati, con procedure di custodia e di liquidazione meno rigorose.
  • Qualora il comparto detenga risorse in valute diverse dalla sua valuta base o l’investitore investa in una classe di azioni in una valuta diversa da quella del comparto (a meno che non sia coperta dal rischio di cambio), il valore dell’investimento può subire variazioni in base alle oscillazioni dei tassi di cambio.
  • Quando i tassi di interesse salgono (oppure scendono), i prezzi di diversi titoli possono risentirne in modo diverso.  In particolare, il valore di un’obbligazione in genere scende quando i tassi di interesse salgono. Il rischio in genere aumenta con il prolungarsi della scadenza di un investimento obbligazionario.
  • Può diventare difficile valutare o vendere un titolo del comparto nel momento o al prezzo desiderato, soprattutto in condizioni di mercato estreme, quando i prezzi degli strumenti possono scendere incrementando il rischio di perdita dell’investimento.

Rating del rischio

Azione

Messaggio importante