Per investitori privati in Italia

Prospettive globali

Sovereign Debt Index

L’indice Sovereign Debt è la prima edizione di uno studio a lungo termine sulle tendenze del debito pubblico in tutto il mondo, sulle opportunità d’investimento e sui rischi che comporta. L’indice misura la portata dei finanziamenti a cui ricorrono i governi mondiali attraverso il prestito, nonché la convenienza e la sostenibilità di tali strumenti messi a confronto con le tendenze globali.

APPROFONDIMENTI

Alla ricerca di tartufi in ambito creditizio

Alla ricerca di tartufi in ambito creditizio

La fase di solide performance del mercato delle obbligazioni societarie, iniziata con la ripresa post COVID, sembra ormai essere giunta al termine, ma è ancora possibile scovare delle opportunità mediante un approccio selettivo.

Il riassestamento economico della Cina getta un’ombra sull’immobiliare

Il riassestamento economico della Cina getta un’ombra sull’immobiliare

I gestori di portafogli dell’obbligazionario Jennifer James e Tom Ross riflettono sugli interventi di Pechino volti a ribilanciare l’economia cinese e sulle loro implicazioni.

Opportunità e rischi di una ripresa a più velocità

Opportunità e rischi di una ripresa a più velocità

I Gestori di portafogli di obbligazioni globali Dan Siluk e Jason England spiegano perché una ripresa globale asincrona può creare anomalie e opportunità sui mercati del reddito fisso.

Il nuovo volto del mercato del credito

Il nuovo volto del mercato del credito

La traiettoria positiva dei mercati delle obbligazioni corporate è sostenibile alla luce del ritiro delle misure di sostegno?

Distopia 2.0? Valutazione del panorama post COVID

Distopia 2.0? Valutazione del panorama post COVID

La pandemia di COVID-19 ha accelerato i cambiamenti strutturali in tutto il mondo. Come sarà il mondo nel prossimo futuro?

La svolta: verso il deleveraging degli emittenti high yield

La svolta: verso il deleveraging degli emittenti high yield

Tom Ross, del team Obbligazioni corporate globali, cerca di capire se la traiettoria dei fondamentali creditizi sostiene la robustezza dei mercati obbligazionari high yield.

Il treno della reflazione è in orario

Il treno della reflazione è in orario

Alla vigilia di una stagione estiva presumibilmente caratterizzata da un aumento dell’inflazione e da una serie di riaperture rese possibili dai progressi nelle campagne vaccinali, Jenna Barnard e John Pattullo, co responsabili del reddito fisso strategico, analizzano la reflazione condividendo interessanti spunti per certi versi contrari al consensus.

Più scelta: le opportunità offerte dall’espansione del mercato high yield

Più scelta: le opportunità offerte dall’espansione del mercato high yield

Tom Ross e Seth Meyer, gestori di portafogli di obbligazioni societarie, spiegano i vantaggi delle maggiori dimensioni del mercato obbligazionario high yield.

Ottenere rendimenti più elevati sui mercati obbligazionari

Ottenere rendimenti più elevati sui mercati obbligazionari

Il Responsabile dei prodotti cartolarizzati USA John Kerschner e il Gestore di portafoglio Seth Meyer ci mostrano le opportunità offerte dai mercati obbligazionari nonostante l’incremento dei tassi di interesse.

Rialzo dei rendimenti obbligazionari: una conferma della ripresa o un rischio?

Rialzo dei rendimenti obbligazionari: una conferma della ripresa o un rischio?

Siamo prossimi a una solida ripresa ciclica su scala globale. Andrew Mulliner, Responsabile delle strategie aggregate globali, dice la sua sulle divergenze che iniziano a emergere a livello economico e sulle possibili conseguenze per gli investimenti.

Trovare valore l’uno nell’altro: collaborazione attiva nell’analisi di azioni e obbligazioni

Trovare valore l’uno nell’altro: collaborazione attiva nell’analisi di azioni e obbligazioni

Seth Meyer e Brent Olson, Gestori di portafoglio specializzati in titoli high yield, e Nick Schommer, Gestore di portafoglio dedito alle azioni USA, discutono dei risvolti positivi della cooperazione nell’analisi azionaria e obbligazionaria.

Titoli di credito investment in euro: nel 2021 “di meno” significa “di più”

Titoli di credito investment in euro: nel 2021 “di meno” significa “di più”

Tim Winstone, gestore di portafogli di titoli corporate, prevede che nel 2021 le obbligazioni investment grade in euro godranno di una riduzione dell’offerta, delle continue politiche di sostegno e della ripresa economica.