Obiettivo di investimento

L’obiettivo di investimento dell'Euro High Yield Bond Fund è di fornire un alto rendimento complessivo e la possibilità di aumento del capitale.

Il Comparto investirà almeno il 70% del suo patrimonio netto in titoli di debito societar noni investment grade con rating di credito equivalente a BB+ o inferiore denominati in Euro e Sterline. Il Comparto può investire in titoli a tasso fisso e variabile e indicizzati emessi da società e organismi statali e sovranazionali, nonché enti locali e regionali Il Comparto può investire fino al 20% del patrimonio netto in obbligazioni convertibili contingenti.

Al fine di conseguire l’obiettivo di investimento, il Comparto può utilizzare uno o una combinazione degli strumenti/strategie fra quelli elencati nella seguente lista non esaustiva: titoli garantiti da beni e prestiti ipotecari, obbligazioni convertibili, note strutturate, opzioni, swap OTC (come per esempio swap su tassi d'interesse, CDS, CDS su indici e total return swap) e contratti di cambio a termine.

Il valore di un investimento e il reddito che ne deriva potrebbero aumentare o diminuire a seguito delle oscillazioni valutarie e di mercato e gli investitori potrebbero non recuperare l'importo originale.
I potenziali investitori sono tenuti a leggere il prospetto informativo e, ove rilevante, il documento contenente informazioni chiave prima di sottoscrivere l'investimento.
Il presente sito internet ha scopo promozionale e non va considerato come un suggerimento di investimento.

Informazioni sul fondo

  • Accesso al potenziale di total return delle obbligazioni high yield europee tramite un portafoglio diversificato per emittenti, settori e aree geografiche
  • Portafoglio altamente convincente capace di accedere a emittenti più piccoli e meno liquidi, gestito in modo attivo per riflettere i cambiamenti di mercato
  • La selezione dei titoli guida i rendimenti e si concentra sulle metriche e sulle strategie societarie, oltre che sui bond covenant a seconda del ciclo di credito e delle condizioni di mercato
I rendimenti passati non sono indicativi di quelli futuri.