Per investitori professionali in Italia

Prospettive globali

Sovereign Debt Index

L’indice Sovereign Debt è la prima edizione di uno studio a lungo termine sulle tendenze del debito pubblico in tutto il mondo, sulle opportunità d’investimento e sui rischi che comporta. L’indice misura la portata dei finanziamenti a cui ricorrono i governi mondiali attraverso il prestito, nonché la convenienza e la sostenibilità di tali strumenti messi a confronto con le tendenze globali.

APPROFONDIMENTI

Iscriviti per ricevere gli approfondimenti più interessanti direttamente nella tua casella di posta

Tassi bassi ed elezioni USA: che cosa influenza maggiormente il reddito fisso?

Tassi bassi ed elezioni USA: che cosa influenza maggiormente il reddito fisso?

Jim Cielinski, Responsabile Globale del Reddito Fisso, sostiene che molto probabilmente le politiche delle banche centrali saranno il primo motore dei mercati fixed income, indipendentemente dall’esito delle elezioni statunitensi.

La “terza via” per sostenere la gig economy

La “terza via” per sostenere la gig economy

Alison Porter, Graeme Clark e Richard Clode del team Global Technology Leaders esaminano l’ampio impatto della gig economy e l’importanza dell’engagement in ambito ESG nel caso di investimenti in tecnologie rivoluzionarie.

I crescenti rischi politici alimentano l’incertezza

I crescenti rischi politici alimentano l’incertezza

Greg Wilensky, Responsabile del Reddito Fisso USA avverte che probabilmente l’incertezza resterà elevata sino al 3 novembre 2020 e che conviene mantenere una certa diversificazione insieme a livelli di rischio prossimi ai target di lungo periodo.

Guardando oltre la volatilità causata dalle elezioni

Guardando oltre la volatilità causata dalle elezioni

Secondo Matt Peron, Direttore della ricerca, le elezioni presidenziali statunitensi del 2020 potrebbero alimentare la volatilità delle azioni, ma spesso queste oscillazioni sono causate dai timori, non dai fondamentali a lungo termine.

US Affordable Care Act: “La notizia della mia morte è fortemente esagerata”

US Affordable Care Act: “La notizia della mia morte è fortemente esagerata”

Il 10 novembre la Corte Suprema degli Stati Uniti sarà chiamata ad ascoltare le argomentazioni circa la costituzionalità dell’Affordable Care Act (ACA), di conseguenza la morte del giudice Ruth Bader Ginsburg ha alimentato i dubbi circa il futuro della legge e innescato un sell-off delle azioni di strutture ospedaliere e compagnie assicurative. Tuttavia, il gestore di portafoglio Andy Acker e il research analyst Rich Carney ritengono che la reazione sia stata esagerata.

Perché un piano finanziario dovrebbe essere apolitico

Perché un piano finanziario dovrebbe essere apolitico

I mercati finanziari avranno alti e bassi indipendentemente dal vincitore delle presidenziali USA di novembre. Ben Rizzuto, Responsabile soluzioni pensionistiche, incoraggia gli investitori non tanto a cercare di capire quale dei due candidati sarebbe il presidente migliore per i loro portafogli, quanto piuttosto a concentrarsi sugli aspetti che possono controllare nell’ambito dei loro piani finanziari a lungo termine.

Il contesto normativo e politico per i giganti della tecnologia

Il contesto normativo e politico per i giganti della tecnologia

Denny Fish, gestore di un portafoglio di azioni tecnologiche USA, ritiene che, malgrado alcune grandi società della tecnologia siano soggette a pressioni da parte delle autorità normative per l’adeguamento delle prassi aziendali, e altre risentano della decelerazione degli scambi globali, i driver di lungo periodo per il settore siano intatti e con ogni probabilità una percentuale consistente degli utili societari continuerà a provenire dal comparto tecnologico.